Decorazione. Quale lavorazione ti fa guadagnare di più?

Parliamo del mondo della decorazione.

Ogni lavorazione ben fatta è un bel biglietto da visita, linfa fondamentale per il decoratore, ma ci sono delle lavorazioni che si fanno notare e altre, per ben curate che siano, passano inosservate.

Il risultato migliore è sicuramente andando a fare una decorazione, magari anche solo per un particolare, ma sarà quella “chicca” che farà dire: bello, chi ti ha fatto questo lavoro?

Iscriviti subito al Master della decorazione Graesan!!

logo-giorgio-graesan

Nella sede Giorgio Graesan & Friends dalle 09:30 alle 17:30 si terrà il Master della Decorazione.

 

Programma:

Si lavorerà sul decorativo Giorgio Graesan: Pietra spaccata neutra, colorata, Effetto Cemento, Spatula Stuhhi, Via Lattea, Minimal  e tutte le novità.

A fine giornata saprai:
1: proporre i decorativi senza dubbi e sicuro del risultato finale;
2: i tempi di realizzo per determinare il corretto prezzo;
3: proporre una vasta gamma di decorazioni.

Chiama in negozio, Martina ti darà tutte le informazioni, (contatti)

 

Per ora è tutto, non mi resta che augurarti,

Buon Colore e a presto!

Claudio,

creatore di Pinkaolin

4 commenti su “Decorazione. Quale lavorazione ti fa guadagnare di più?

    • Ciao, grazie per l’ottimo articolo!! Hai dei dubbi su qualche punto in particolare? In questo invito / presentazione voglio comunicare che una buona tinteggiatura classica a tinta unita tende a passare inosservata, almeno ai non addetti ai lavori, invece un effetto decorativo è più appariscente, fa parlare di se e se ben fatto alimenta il passaparola locale che genera altri possibili contatti.

  • Ho già verniciato la stanza con vernice traspirante e lavabile ma non sono soddisfatto. E’ possibile riverniciare direttamente sulla vernice esistente utilizzando la Vernice “LA VIA LATTEA” di Graesan Giorgio?

    • Per avere un risultato ottimale è meglio dare il suo fondo, ti uniforma l’assorbimento e ti crea il grip giusto per il decorativo Via Lattea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *