Verde in cucina, è adatto o meglio evitare?

 

Verde in cucina dipende dai gusti e dalla capacità di immaginazione del lavoro completato.

I colori sono la massima espressione della creatività. Sono infiniti e di conseguenza hanno infinite possibilità di accostamento, che esulano dallo stare bene o male perché ogni gusto è soggettivo e opinabile.

Noi, quando proponiamo dei colori nel nostro punto vendita, ci limitiamo a dare delle linee guida che solo assieme al cliente e ai suoi gusti personali possiamo sviluppare per far nascere un ambiente piacevole. Che non è necessariamente per tutti, ma è per chi ci abita e lo vive.

Questo per dire che ci sono dei colori, come il verde, che tendenzialmente non consigliamo per un ambiente cucina, seguendo lo schema della nostra guida dei colori. Perché alcune tonalità troppo cupe o altre troppo intense potrebbero risultare con un impatto eccessivo e le persone che non riescono ad immaginarsi tale ambiente colorato.

Potrebbero rimanere insoddisfatti a lavoro completato;

Verde in cucina, dunque lo possiamo usare ma prima capiamo la sua natura e le sensazioni che genera:

il verde è il colore della natura, della vita all’aria aperta e degli alberi. I quali donano ossigeno e vitalità. In mezzo alla natura la nostra mente è libera di viaggiare e di rilassarsi. Di allontanare i pensieri negativi e di ricercare quell’equilibrio e quell’armonia che danno calma e stabilità.

Coloro che amano il verde sono persone miti e sincere, aperte e pazienti. Di regola si tratta di persone ben educate e garbate che godono di buona reputazione. Ma che non amano trovarsi troppo spesso al centro dell’attenzione. Anche per questo colore vale però la regola dei toni, sempre da prediligere i più chiari e tenui.

Ora vediamo qualche immagine tratta dalla rivista specialistica di arredamento AD:

 

Come possiamo vedere dalle immagini, i colori calati nella situazione giusta prendono la loro armonia. Volendo dare un parere senza farci influenzare troppo dal gusto personale, possiamo dire che in queste foto il buon risultato c’è.

Se sei un cliente della zona e vuoi avere qualche consiglio su come tinteggiare la tua casa, prendi un appuntamento chiamando in negozio allo 0141/727526. Chiedendo per una consulenza e ricordati di portare con te una planimetria della casa e qualche foto dell’arredamento che verrà, così da poter creare la casa che desideri.

Con questo non mi resta che augurarti…

Buon Colore e a presto!

Claudio, creatore Pinkaolin .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *