JanVel: un nuovo look per tua casa

Non tutti hanno bene in mente quanto siano 7,80 metri quadri, possiamo dire che corrispondano al 10% di una sala e se vogliamo semplificare ancora, di media, si tratti di una piccola parete alta 3 e larga 2,6  metri; se consideriamo questo spazio in una intera stanza, è minimo, ma l’impatto che può avere è enorme, con JanVel.

Ti dico questo perché quando consiglio a qualche cliente come tinteggiare la propria casa, oltre all’aspetto tecnico, di cui ora non ti parlerò, prendo in considerazione l’estetica, così facendo le dovute considerazioni su tutti quei materiali presenti nell’ambiente, tipo: pavimenti, porte, arredi, tendaggi, tappeti, quadri, accessori, stile, utilizzo dell’ambiente, gusto personale, ecc. ecc.

2 Total whiteNella fase decisionale su che colori si potrebbero usare spesso mi sento dire “non teniamo conto del mobile perché è provvisorio” oppure “non guardare i quadri perché li cambio” ecc. ecc. se non si è sicuri dell’arredamento, viene difficile accostare dei colori, per cui la mia proposta è quella di fare tutte le pareti e il soffitto di colore bianco, ma non con una pittura bianca qualunque, ma una tonalità che sia “morbida” cioè non quello che io chiamo “un bianco da ospedale”, ma una sfumatura che renda l’ambiente accogliente e crei armonia all’interno della stanza, per questo c’è la nostra nuova pittura Pinkaolin.

Nella seconda fase del progetto, per renderlo personalizzato, con quel “tocco magico” che rende la casa unica, si va ad individuare una parete, il camino, una colonna, una zona, una nicchia, ecc. ecc. che si voglia mettere in evidenza e si studia una particolare soluzione ad effetto.

Per fare questo le possibilità sono infinite; si spazia da colori opachi in tinta unita, a decorativi brillantati, a tappezzeria, ecc. ecc. è proprio di quest’ultima che ti voglio parlare.

3 JanVel - CopiaNon la classica tappezzeria di una volta, ma una molto particolare, sia nel design che nel materiale, si chiama JanVel della Jannelli e Volpi e oltre ai vari colori stile moderno, ha il supporto in velcro, caldo al tatto e sul quale posso andare ad attaccare qualunque cosa, dal piccolo oggetto leggero alla mensola più pesante.

JanVel è un materiale multifunzionale per rivestimenti murali della linea Jwall tailor made, progettato dal CreativeLab di Jannelli&Volpi con l’Architetto Nisi Magnoni e brevettato da Jannelli&Volpi a livello internazionale in collaborazione con Velcro Italia.

Sono fogli larghi mt. 1,3 x altezza mt. 3, con l’applicazione di due fogli (mq. 7,8) si ottiene un ottimo effetto 

. 1 JanVel

Questo rivestimento murale permette l’utilizzo della tecnica a chiusura “hook” (uncino) e “loop” (asola) dando la possibilità di applicare a parete ogni tipo di oggetto con il solo uso dell’uncino a nastro. Una vera innovazione del rivestimento murale che, grazie alle innovative tecniche di stampa di J&V, viene personalizzato a soggetto con grafiche ideate dal CreativeLab di Jannelli&Volpi 

2 JanVel

L’applicazione di questo prodotto è molto semplice, essendo una tappezzeria si posa come tale, vediamo i vari passaggi:

PREPARAZIONE PARETE

I muri devono essere asciutti lisci, solidi e adatti a ricevere colla, privi di fori e crepe.

In caso di parete non perfetta si consiglia di posare precedentemente della carta fodera.

CONTROLLO CARTA

Prima di tagliare i rotoli controllare che tutti siano in buono stato, senza variazioni di colore o altri difetti.

Per ogni reclamo indicare la referenza e il numero di lotto. Dopo la posa di 3 teli verificate i risultati.

Nessun reclamo di spesa di posa verrà accettato per più di 3 teli.

APPLICAZIONE

01 Questo prodotto si posa applicando in modo omogeneo la colla sulla parete.

02 Evitare di far fuoriuscire la colla dalle giunzioni. La colla non deve entrare in contatto con la superficie del parato umido.

03 Tutta la colla sulla superficie del parato deve essere rimossa prima di asciugare tamponando con una spugna umida e pulita.

04 La presenza di colla asciutta sulla superficie rischia di danneggiarla. Non sarà accettata nessuna responsabilità in caso di macchie causate dalla colla.

05 Usare collanti per carta da parati pesanti tipo methlylan viola seguendo le istruzioni della casa produttrice.

06 Applicare il primo telo in posizione ben verticale.

07 Una migliore aderenza dei bordi può essere ottenuta con una passata di colla sul muro in corrispondenza della giunta tra i teli.

08 Posare i teli, partendo dall’alto, giuntandoli insieme, senza sovrapporli, prestando attenzione al rapporto del disegno.

09 Per eliminare bolle d’aria e garantire una perfetta aderenza su tutta la superficie, servitevi di una spazzola da tappezziere o di uno straccio asciutto.

10 Tagliare con l’aiuto di un coltello affilato e di una riga metallica. Se usate delle forbici, marcate prima con una matita la linea di taglio.

SCARICA IL CATALOGO COMPLETO

CLICCA QUI: https://www.colour-factory.it/wp-content/uploads/2016/04/Jwall_SampleBook_1001_Glance-catalogo.pdf

Essendo una soluzione che abbiamo adottato anche noi in negozio, ti abbiamo registrato un video nel quale ti salutiamo e presentiamo Janvel, buona visione!

GUARDA IL NOSTRO VIDEO

CLICCA QUI: https://youtu.be/ydH7tLS0fqg

PER SAPERNE DI PIU’ CHIAMA IL 0141/727526

Per ora è tutto, non mi resta che augurarti,

Buon colore e a presto!

Claudio, creatore Pinkaolin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *